Cerca
  • Alessandro Mariotti Osteopata

Taping Neuromuscolare e Osteopatia


Avete mai provato i "nastri colorati" sulla vostra pelle? Molto probabilmente se non li avete provati li avrete visti sul corpo di qualche atleta in TV. Questi nastri vengono chiamati con il nome inglese di Tape.


L’azione di queste bande elastiche facilita il sistema circolatorio sanguigno e il drenaggio linfatico lavorando sul connettivo e la cute (con un effetto chiamato recoil), in aggiunta ha una funzione di scarico/sostegno muscolare e rilascio miofasciale.


Tra le sue varie proprietà ricordiamo anche quella antinfiammatoria, drenaggio di edemi ed ematomi, ma anche di miglioramento nell’ampiezza di movimento articolare grazie alla sua azione rilassante sul muscolo.


Il Taping neuromuscolare è un valido supporto al trattamento osteopatico in grado di favorire i normali processi di guarigione del corpo secondo le teorie della kinesiologia applicata. Come il trattamento osteopatico è assolutamente naturale, non contiene sostanze particolari, ma agisce esclusivamente tramite la tensione che viene applicata. Proprio per questo motivo non ci si può improvvisare nell’applicazione, ma è richiesta una figura specializzata.

Post recenti

Mostra tutti

Il Parkinson è una malattia neurodegenerativa, ad evoluzione lenta ma progressiva, che coinvolge, principalmente, alcune funzioni quali il controllo dei movimenti e dell’equilibrio. In Italia si stima